QUAL E’ IL TUO STILE FOTOGRAFICO?

Fotogiornalismo. A mio avviso l’unico modo per raccontare il matrimonio in maniera naturale e realistica attraverso le immagini. Documento gli eventi nella loro spontaneità, senza interferire, ma partecipando all’azione e “leggendo” ciò che accade intorno a me per essere pronto a cogliere l’attimo.

REALIZZI FOTOGRAFIE IN POSA?

Non di mia iniziativa, ma su richiesta posso realizzare ritratti a singoli o di coppia. A volte gli sposi o i wedding planners hanno una lista delle “foto obbligatorie” da realizzare con familiari, testimoni o amici. Inoltre, alcune fotografie vanno realizzate necessariamente in posa, come le foto di gruppo. Il mio stile si basa sulla spontaneità, ma è sempre possibile chiedere fotografie in posa ogni qualvolta lo vogliate.

SARAI TU A REALIZZARE IL SERVIZIO?

Assolutamente si. Mi impegno per un solo evento al giorno.

QUANTO COSTA INGAGGIARTI?

Tutti i pacchetti e i preventivi sono personalizzati in base ai servizi richiesti e alle ore di lavoro. Clicca qui per compilare un modulo ed inviare una richiesta di preventivo personalizzato.

CHE TIPO DI FOTOCAMERE UTILIZZI?

Fotocamere Canon top di gamma. Con me ho sempre due Canon 1DX mark II e una serie di obiettivi serie L.

PORTI ATTREZZATURA DI BACKUP?

Si, sempre.

USI SPESSO IL FLASH?

No, lavoro esclusivamente sfruttando la luce ambientale. Le fotocamere e gli obiettivi che uso sono concepiti per produrre risultati eccezionali anche in condizioni di luce scarsa. Porto sempre un flash con me, ma lo uso solamente se assolutamente necessario.

E’ POSSIBILE INCONTRARSI PER UN COLLOQUIO?

Certamente. Ricevo al mio studio su appuntamento. Qualora risultasse difficile un incontro a causa della distanza si può organizzare una videochiamata su Skype, Zoom, FaceTime o WhatsApp.

HAI QUALCHE CONSIGLIO PER UNA BUONA RIUSCITA DEL SERVIZIO?

La buona riuscita di un reportage di matrimonio è determinata dalla spontaneità e dalla naturalezza con cui si svolgono gli eventi. La migliore collaborazione da parte vostra è la consapevolezza di non doversi preoccupare di assumere comportamenti particolari, ma piuttosto di essere semplicemente voi stessi. Il mio intento è quello di raccontare una storia vera. Più cose accadranno durante la giornata, più avrò occasioni per scattare fotografie e raccontare.

SEI DISPONIBILE A VIAGGIARE?

Certamente! Viaggio spesso in tutta Italia e all’estero.

C’E’ UN EXTRA PER LE SPESE DI VIAGGIO E IL PERNOTTAMENTO?

Per le distanze superiori ai 200 Km viene calcolato un extra per le spese di viaggio. Per quanto riguarda il pernottamento, viene valutato caso per caso, in quanto potrebbe essere necessario pernottare per una o due notti. Generalmente i miei clienti hanno la possibilità di prenotarmi una camera presso la struttura dove alloggiano i loro ospiti. Nel caso in cui ciò non fosse possibile, sarà necessario prenotare un albergo o agriturismo nelle vicinanze.

DOBBIAMO PREVEDERE UN POSTO AL TAVOLO PER TE AL RICEVIMENTO?

Solo per eventi di durata superiore alle 6 ore. Nel caso in cui non fosse possibile, mi assenterò dal ricevimento per il tempo necessario a provvedere al mio sostentamento (circa un’ora). La cosa migliore da fare è accordarsi preventivamente con il ristorante o il catering affinché predispongano un tavolo in una sala attigua. Questo mi permetterà di alzarmi più spesso per fotografare senza dare nell’occhio.

CI SARANNO TUTTI I NOSTRI OSPITI NELLE FOTOGRAFIE?

Mi concentro molto su ciò che succede intorno a me, e questo in genere garantisce la presenza della maggior parte degli invitati nelle fotografie. Tuttavia non posso garantire che non manchi proprio nessuno se gli invitati sono molti, a meno che non si facciano fotografie di gruppo. Inoltre, non a tutti piace essere fotografati, in questi casi userò la mia discrezione e non potrò essere ritenuto responsabile per la mancanza di alcune fotografie.

COME SARAI VESTITO AL NOSTRO MATRIMONIO?

Il mio abbigliamento è mirato a confondermi con gli ospiti e a non dare nell’occhio, ma allo stesso tempo deve essere comodo. Se avete esigenze particolari sono flessibile.

GLI OSPITI POTRANNO FOTOGRAFARE?

Certo! Comunque, nello spirito di una buona collaborazione, dovranno dare precedenza a me per la realizzazione del servizio richiesto. Non sarò responsabile per la mancanza di alcune foto se alcuni ospiti si intrometteranno continuamente nel mio lavoro.

LAVORI DA SOLO O CON UN ASSISTENTE?

Sono abituato a lavorare da solo. Con me ho sempre due fotocamere e alcune ottiche in grado di operare dalle diverse distanze. Lavorare da soli comporta anche una maggiore garanzia di discrezione. In molti anni di esperienza non mi è mai capitato di perdere un momento o un dettaglio importanti. E’ comunque possibile richiedere l’intervento di un secondo fotografo ad un costo aggiuntivo.

E’ INCLUSA LA CONSEGNA DI TUTTI I FILES? QUANTE FOTOGRAFIE CONSEGNI?

Si, tutti i miei pacchetti prevedono la consegna di tutti i files realizzati in alta risoluzione e lavorati in post-produzione. Il numero delle fotografie consegnate dipende chiaramente dal tipo di evento e dalle ore di lavoro. In media per una giornata intera consegno circa 500-700 fotografie.

COME VERRANNO CONSEGNATI I FILES?

Tutte le foto in alta risoluzione verranno caricate su un server e saranno disponibili per il download.

LA POST-PRODUZIONE E’ INCLUSA NEL COSTO?

Si, sempre.

POSSIAMO SCEGLIERE UNO STILE DI POST-PRODUZIONE?

La post-produzione è una parte fondamentale del lavoro. Scelgo il tipo di post-produzione da adottare in base alla luce e all’ambientazione tra gli altri fattori. Non faccio utilizzo di preset, ma valuto attentamente ogni immagine e decido qual è il modo migliore per processarla, utilizzando tecniche allo stato dell’arte acquisite attraverso molti anni di esperienza. Se avete preferenze particolari possiamo discuterne ed eventualmente potrò prenderle in considerazione.

REALIZZI ALBUM? QUANTE FOTO CI SARANNO ALL’INTERNO?

Realizzo sia album classici tradizionali, sia fotolibri ed altre soluzioni. Tutto è personalizzabile. Il numero di foto dipende dalla varietà degli eventi che si sono susseguiti durante la giornata. Come regola generale è bene evitare fotografie simili e ripetizioni. L’album deve essere un racconto fluido e vario, includendo nel suo interno le foto più significative. In genere questo risultato si ottiene con circa 70-90 fotografie.

POSSIAMO SCEGLIERE LE FOTOGRAFIE PER L’ALBUM?

Si, a lavoro di post-produzione terminato, quando le fotografie saranno pronte verrà caricata un’ampia selezione in una galleria privata online da dove sarà possibile scegliere quelle da inserire nell’album. Se sceglierete di realizzare un fotolibro, sarà possibile visionare un’anteprima in PDF prima di mandare il progetto in laboratorio per la stampa.

QUANTO TEMPO CI VORRA’ PER LA CONSEGNA DEL LAVORO?

Dipende da quanti lavori dovranno essere consegnati prima del vostro. L’attesa mediamente va dai 3 ai 6 mesi. Se avete esigenze particolari potrete comunicarle.

C’E’ DA FIRMARE UN CONTRATTO? POSSO AVERNE UNA COPIA?

Si, lavoro esclusivamente su base contrattuale. La data verrà bloccata solo all’atto della firma e al pagamento di un anticipo. E’ possibile richiedere un invio della copia del contratto prima di firmarlo.

POSSIAMO FORNIRE UNA LISTA DI FOTOGRAFIE CHE CI PIACEREBBE AVERE?

Certo, in questo caso basta mandarmi una mail specificando nei dettagli di cosa si tratta.

COSA SUCCEDE SE L’EVENTO DURA DI PIU’ DEL TEMPO PREVISTO?

Al termine delle ore di lavoro stabilite nel contratto, gli sposi possono chiedermi di continuare a fotografare ad un costo orario extra indicato nel contratto.

QUAL E’ LA POLITICA SUI DIRITTI D’AUTORE E SULLE IMMAGINI?

I clienti avranno tutti i diritti sulle immagini per uso personale (stampe, copie, distribuzione a parenti e amici, presentazioni e pubblicazioni su social e blog personali). Non avranno il diritto di vendere le immagini o di farne qualsiasi uso commerciale senza espressa autorizzazione scritta. Il copyright resta di proprietà del fotografo. Il fotografo potrà inoltre utilizzare una selezione delle immagini più significative per uso promozionale (sito web personale, canali social), a meno che i clienti non facciano espressa richiesta di non pubblicare immagini che li ritraggono.

CON QUANTO ANTICIPO CONVIENE PRENOTARE?

Dipende. Se avete pianificato il matrimonio in periodo di alta stagione (specialmente i weekend da maggio a ottobre), è consigliabile prenotare con largo anticipo. Per i giorni infrasettimanali e in periodi di bassa stagione dovreste avere maggiori probabilità di trovare la data disponibile.

COME FACCIO A PRENOTARE?

Con una telefonata o una e-mail comunicando l’intenzione di prenotare, successivamente bisogna firmare il contratto e versare un acconto per bloccare definitivamente la data.